sabato 15 agosto 2009

Scanno

Inizio a chiedermi dove mi piacerebbe passare gli ultimi anni della mia vita.
Ma dovrei chiedermi con chi li dovrei passare

2 commenti:

normalina (gabry) ha detto...

hai notato che hai scritto "con chi li DOVREI passare"?
Si, sicuramente l'hai notato.
Nella preferenza dil posto si parla di piacere,di scelta...bene
Poi quel "con chi li DOVREI passare".Come mai appare qui il dovere? allora succede che 1.non possiamo liberarci di quello che di fuori ci viene imposto 2.forse certe cose non sono una scelta ma una vera "fatalità"
Gia' gia' ho esagerato nella lettura Andru,ma oggi mi devi (ecco ancora il dovere!) perdonare... e' il caldo inaspettato...30 gradi!!!!

andrea ha detto...

Già Gabry, la parola "dovrei" non è stata scelta a caso. A volte escludiamo dalla nostra vita persone che forse sarebbero capaci di rimanerci accanto a lungo. Non c'è certezza nelle nostre scelte, impossibile prevedere il futuro.